SERVIZIO: CHECK- COMPLIANCE-MED © 2022

A. SERVIZIO:
CHECK- COMPLIANCE-MED © 2022

CHECK- COMPLIANCE-MED-© 2022 è un servizio specialistico finalizzato alla valutazione della conformità complessiva del Mediatore Creditizio.

L’obiettivo CHECK- COMPLIANCE-MED-© 2022 è di declinare l’allineamento ai 10 “Punti di conformità rilevanti”, della normativa primaria (CC e T.U.B.) e, della normativa secondaria di settore rivisitata dall’OAM da eseguirsi entro 31.12.2021.

CHECK- COMPLIANCE-MED-© 2022 si articola in una serie di Check semi-dinamici che restituiscono valutazioni per singola linea di controllo rilevante la cui aggregazione determina la valutazione conformità complessiva e aggiornata della società di mediazione creditizia.

CHECK- COMPLIANCE-MED-© 2022 sviene erogato On line, sulla base di un supporto informativo fornito precedentemente.

CHECK- COMPLIANCE-MED-© 2022 risponde ai principi di Riservatezza delle disposizioni interne, di Conformità e di Completezza del quadro normativo OAM i cui elementi significativi sono riportati in 10 “Punti di conformità”.

I punti di conformità del Mediatore Creditizio sono così declinati:

QUADRANTE IN PREPARAZIONE
I PUNTI DI CONFORMITA’ RILEVANTI DEL MEDIATORE CREDITIZIO
1. Conformità DELL’ATTIVITÀ RISERVATA e STRUMENTALE;
2. Conformità dei REQUISITI DI ONORABILITÀ E PROFESSIONALITÀ;
3. Conformità agli OBBLIGHI e alle INCOMPATIBILITÀ del Mediatore Creditizio;
4. Conformità del MODELLO DI GOVERNO e di CONTROLLO;
5. Conformità e adeguatezza del SISTEMA DI CONTROLLO INTERNO (S.C.I.);
6. Conformità e adeguatezza dei PRESIDI ANTIRICICLAGGIO e FINANZIAMENTO AL TERRORISMO;
7. Conformità della TRASPARENZA nei rapporti con i clienti;
8. Conformità e adeguatezza delle PROCEDURE NEI RAPPORTI CON I DIPENDENTI e COLLABORATORI;
9. Conformità della RELAZIONE DEI REQUISITI ORGANIZZATIVI.

Il servizio pone particolare attenzione agli ELEMENTI RILEVANTI emergenti dalle NUOVE DISPOSIZIONI DEL MEDIATORE CREDITIZIO così rappresentate:

I nuovi 15 PUNTI RILEVANTI del MEDIATORE CREDITIZIO 2022

1

L'individuazione del Responsabile del sistema dei controlli interni per tutte le società di mediazione creditizia;

2

Il S.C.I. modulato in funzioni, regole e procedure;

3

La separazione tra “funzioni operative” e “funzione di controllo”;

4

I controlli di primo livello (Perimetro)

5

I controlli di secondo livello (Perimetro)

6

I controlli di terzo livello (Perimetro)

7

I mediatori di minori dimensioni con forme di controllo di secondo livello e i rivisitati obblighi minimali;

8

Le incompatibilità tra funzioni di controllo di diverso livello;

9

La separazione tra mediatori di rilevanti dimensioni e mediatori di minori dimensioni;

10

La significativa organizzazione che modula l'obbligo della funzione di terzo livello;

11

L'obbligo della funzione di terzo livello per le società che raggiungono anche da remoto una ampia platea di potenziali clienti;

12

I rischi rilevanti del mediatore creditizio: Rischio legale, Rischio operativo e Rischio reputazionale;

13

La gestione dproporzionale ei rischi rilevante: l'identificazione misurazione / valutazione e monitoraggio dei rischi
14
L'effettiva esecuzione ai controlli dei vari livelli;
15
Gli Impatti delle nuove regole sulla Relazione dei requisiti organizzativi;

Per maggiori informazioni inviare una e-mail < assistenza@mediatori-creditizi.eu >